Antrax IT vince con Android e Pioli il Red Dot Design Award

13 maggio 2017
Antrax IT vince con Android e Pioli il Red Dot Design Award
Arredo & Design
0
I radiatori Android (progettato da Daniel Libeskind) e Pioli (design di Andrea Crosetta) di Antrax IT sono stati premiati con il Red Dot Design Award per la categoria ‘Product Design 2017’.

Il Red Dot Design Award, suddiviso nelle sezioni Product Design e Design Concept, è tra i più rilevanti riconoscimenti di design nel mondo ed è conferito dalla tedesca Design Zentrum Nordrhein Westfalen, una delle istituzioni internazionali più prestigiose che sin dal 1954 incoraggia progettisti, produttori e aziende alla creazione di prodotti dal design sempre più ricercato, contemporaneo ed etico. Ogni anno una giuria internazionale, formata da designer ed esperti di settore, si riunisce per valutare e premiare prodotti che rientrino in precisi criteri di innovazione, funzionalità, forma e materiale. I prodotti selezionati vengono poi inseriti nella collezione permanente del Red Dot Design Museum.
Già vincitrice del Red Dot Design Award 2010 con il radiatore Zero-Otto, nel 2011 con Teso e nel 2015 con i radiatori Tavola e Tavoletta, Antrax IT trova ulteriore conferma delle proprie competenze nel design, nella tecnologia e nell’alto standard di qualità della produzione attraverso i nuovi riconoscimenti attribuiti ai radiatori Android e Pioli.

Android (in apertura e a sinistra) si distingue per i tratti scultorei e la sua tecnologia evoluta, ad alta efficienza termica, che dedica una grande attenzione ai temi della sostenibilità; nato dalla creatività di Daniel Libeskind, questo modello Antrax IT è un radiatore che si ‘racconta’ attraverso il suo volume, con le sfaccettature geometriche e inaspettate che sembrano costruite a partire da un foglio di carta, piegato e ripiegato. Android è realizzato con materiale riciclabile al 100%e il suo funzionamento richiede un ridottissimo contenuto di acqua, essendo garantito da un circuito brevettato da Antrax IT che permette l’entrata a regime in tempi molto brevi con un notevole risparmio energetico.
Android è realizzabile in oltre 200 varianti di colore e può essere installato sia in orizzontale sia in verticale; quando collocato nello spazio bagno, inoltre, può essere dotato di maniglione porta salviette in acciaio.

 

Pioli (foto a destra), disegnato da Andrea Crosetta, è un radiatore che vuole unire classico e moderno, così come una scala collega due livelli tra loro separati.
Il suo design, sintesi di suggestioni differenti, rievoca con originalità l’archetipo della scala a pioli. La funzionalità di questo oggetto dalla storia millenaria è confermata anche dal termoarredo: la forma rende istintivo il posizionamento a terra, con ancoraggio a parete mediante gli appositi fissaggi in acciaio inossidabile, ma Pioli può essere semplicemente installato a muro come i più tradizionali scaldasalviette. Due binari in acciaio al carbonio, con un’estensione di 207 cm, rappresentano le guide nelle quali sono saldati, in modo non convenzionale, i gradini dalla sezione rettangolare: raggruppati in serie da 3 modificano con estro la configurazione tradizionale e consegnano una soluzione eclettica. Anche Pioli può essere realizzato in oltre 200 varianti cromatiche a campionario Antrax IT.

I continui riconoscimenti ottenuti a livello internazionale grazie ai suoi termoarredi, testimoniano la capacità di Antrax IT a dare vita a luoghi di ‘calore e benessere’ con radiatori che per tecnologia e design si inseriscono con personalità nell’architettura e nell’interior contemporaneo.

www.antrax.it