TCL: il futuro della TV è qui, con la nuova line-up QLED e Mini LED

10 Maggio 2024
TCL: il futuro della TV è qui, con la nuova line-up QLED e Mini LED
Display
0

Con “Time to Go Big” TCL porta in Italia la sua nuova line-up di TV annunciata a inizio anno, pronta a rivoluzionare l’esperienza visiva dell’utente. Tra questi spicca il modello da 115 pollici! Che tu sia un appassionato di cinema, un gamer incallito o semplicemente alla ricerca di un modo per immergerti nei tuoi contenuti preferiti, TCL ha sicuramente il TV che fa per te.

 

Sbarca in Italia il gigante QD-Mini LED di TCL, televisore che raggiunge i 115″ di diagonale, siglato X95. Con lui il costruttore ha mostrato alla stampa la line-up completa dei televisori 2024

 

Con l’open day “Time to Go Big” organizzato a Milano e riservato alla stampa, TCL ha mostrato per la prima volta i nuovi modelli di televisori che presto arriveranno nei negozi, ma non solo. Ad occupare gli spazi della Dream Factory, infatti, sono stati anche i dispositivi mobile del costruttore cinese e le più recenti linee di climatizzatori con pompa di calore, tra cui FreshIN 2.0 e BreezeIN.

 

TCL X95: con 115″ è il nuovo big da battere

Con la sua diagonale da 115″ e le 20.000 zone local dimming, il maestoso televisore X95 fa davvero impressione. Però non solo la grandezza fisica (imbattuta se pensiamo a modelli prodotti in serie, per ora) fa parte del suo dna. Tra le altre caratteristiche, infatti, troviamo la luminosità di picco di 5mila nit e la tecnologia Quantum Dot, che consentono al nuovo TV TCL di offrire immagini incredibilmente profonde e luminose. Da non trascurare, inoltre, il comparto audio di livello premium, grazie al sistema Onkyo 6.2.2 integrato e un design davvero minimal. Certo, il prezzo di quasi 24 mila euro adesso è fuori della portata di molti, ma non abbiamo dubbi che chi se lo può permettere economicamente avrà le sue belle riflessioni da fare.

 

 

Altri QD-MiniLED TCL pronti a riempire gli scaffali dei negozi

Di fronte all’X95 rischiavano di passare quasi inosservati i modelli esposti da 98″ delle serie C85 e C65 (rispettivamente QD-Mini LED e QLED), anch’essi ricchi di feature molto interessanti. Sui modelli di punta ritroviamo gli speaker Onkyo (in sistemi più equilibrati 2.2.2 o 2.1) e comunque la piattaforma local dimming. Le serie C65 e C65 pro, poi, faranno felici gli appassionati di videogiochi grazie alla tecnologia Game Master e Game Accelerator, che aumenta il refresh rate nativo da 144Hz fino a 210Hz. Con queste famiglie di TV, i tagli disponibili vanno da 55″ fino a 98″, appunto. Sono tutti Google TV.

 

 

Mobile device: ecco i TCL 50 series e la 3ª gen NXTPAPER

Ma TCL, prossima all’unificazione dei due rami aziendali TCL Communication e TCL Electronics, ha voluto portare all’evento anche i nuovi modelli di smartphone della Serie 50 (50 5G, 50 SE e 505), simbolo dell’impegno dell’azienda nel rendere la tecnologia accessibile e conveniente per tutti. Ogni modello offre un’eccellente connettività e una qualità superiore del display, grazie alla tecnologia NXTVISION, assicurando un’esperienza utente ottimizzata. Inoltre, TCL 50 5G e TCL 50 SE vantano la prestigiosa certificazione Android Enterprise Recommended (AER), testimoniando l’attenzione di TCL per l’affidabilità e la sicurezza nei dispositivi mobili.

Spendiamo volentieri due parole anche per la tecnologia TCL NXTPAPER vista sui tablet esposti, ormai alla terza generazione (nel modello NXTPAPER 14, che ora gode della funzione Circularly Polarized Light). Questa si pone come un’innovazione nel campo delle tecnologie display, promettendo di trasformare il modo in cui interagiamo con i dispositivi mobili. Premiata e progettata sulla base del benessere dell’utente, infatti, la tecnologia NXTPAPER offre un’esperienza di visualizzazione del tutto simile alla carta, che risulta meno affaticante per gli occhi nell’utilizzo intensivo, riducendo lo sforzo visivo senza compromettere la vivacità dei colori o la chiarezza dell’immagine.

 

TCL climatizzatore FreshIN 2.0

 

FreshIN, anche il clima vuole la sua parte

In un angolo dello showroom ha preso la sua giusta scena anche FreshIN 2.0, climatizzatore che permette di realizzare un vero e proprio ricircolo e purificazione dell’aria circostante. Mediante una tubazione connessa con l’esterno e un ventilatore aggiuntivo, infatti, FreshIN 2.0 è in grado di immettere aria esterna in ambiente e di espellere quella viziata verso l’esterno. Il sistema di controllo dell’aria può essere gestito dall’utente in 4 modalità tra cui un sistema modellato sulla respirazione: non solo purifica l’aria in entrata ma espelle l’aria di scarsa qualità verso l’esterno, proprio come fanno i nostri polmoni. TCL FreshIN 2.0 è disponibile in versione mono split con potenze 9000 e 12000 BTU/h.

 

www.tcl.com