C-5000 e M-5000, il vecchio stile Hi-Fi Yamaha in chiave esoterica

5 novembre 2018
C-5000 e M-5000, il vecchio stile Hi-Fi Yamaha in chiave esoterica
Amplificazione
0

Il preamplificatore C-5000 e il poderoso amplificatore finale M-5000 sono la risposta definitiva di Yamaha per gli appassionati dell’hi-fi di una volta, con tutti gli accorgimenti dell’era digitale.

Arriva sugli scaffali dei negozi specializzati (e pure selezionati) la strepitosa coppia pre-finale di Yamaha C-5000 e M-5000, apparecchi dedicati agli audiofili vecchio stampo (ovvero quelli che con le basi di alluminio e telai in rame ci fanno colazione) ma che al contempo guardano alle nuove tecnologie con interesse e curiosità, capendone le potenzialità. Grazie a componentistica ultra selezionata e percorsi del segnale certosini, i due apparecchi sfoderano prestazioni da riferimento, esibendo un look intramontabile.

Il C-5000 è frutto di una progettazione totalmente inedita che garantisce un’esperienza d’ascolto unica e ogni aspetto è stato attentamente analizzato durante la sua progettazione: la sua costruzione palesa una cura artigianale e un’ossessiva attenzione nell’ottenere le migliori prestazioni, che si percepisce anche da una prima occhiata e al tatto: le manopole e gli interruttori sono progettati per trasmettere innovazione e cura artigianale, mentre la manopola del volume è allo stesso tempo rigida e precisa (impiega cuscinetti a sfera e finiture in alluminio), così come gli interruttori, anch’essi particolarmente rifiniti per migliorarne l’uso. I piedini d’appoggio in solido ottone non fanno eccezione e, come per l’M-5000, fungono da punte smorzanti e sono comunque appoggiabili su basi anti-graffio, in caso di installazione su superfici delicate, onde evitarne il danneggiamento.

Nel nuovo preamplificatore Yamaha l’integrazione di due trasformatori toroidali indipendenti per i canali sinistro e destro garantisce una separazione ottimale e, di conseguenza, una resa della scena sonora fedele alla fonte originale.

Le contenute perdite magnetiche riducono gli impatti nocivi sul segnale audio. Dopo lunghe sedute di ascolto e dettagliate analisi strumentali, il trasformatore di potenza è stato racchiuso in un involucro rivestito in rame per eliminare le vibrazioni e i flussi magnetici. Tutto ciò contribuisce, quindi, a contenere l’incidenza del flusso sul circuito Phono.

Disabilitando i controlli di tono, poi, il C-5000 dispone di circuiti di trasmissione completamente bilanciati e discreti su tutti gli stadi del percorso di segnale.

M-5000, 27 kg di isolamento meccanico

Progettato con altrettanta cura maniacale che si traduce in prestazioni acustiche da riferimento, l’M-5000 è caratterizzato da una configurazione perfettamente simmetrica che consente di isolare fisicamente ed elettricamente entrambi i canali sinistro e destro.
La progettazione volutamente semplice ha consentito di ridurre al minimo il percorso del segnale, di minimizzarne le perdite e di ottenere una minore impedenza per le massime prestazioni in alta fedeltà, come la teoria esige.

Rispetto alla progettazione degli amplificatori di potenza tradizionali, che prevedono alimentazioni a transistor con la polarità negativa connessa alla terra, l’alimentazione dell’M-5000 è connessa direttamente ad ogni lato positivo e negativo dello stadio di uscita. Il circuito di alimentazione totalmente flottante consente di eliminare qualsiasi minimo impatto delle fluttuazioni di voltaggio indesiderate o rumore di fondo. Il progetto consente anche di ottenere un’ideale configurazione simmetrica per l’utilizzo degli amplificatori di potenza a MOSFET, migliorando l’erogazione con i diffusori a bassa impedenza.

Con il nuovo e poderoso amplificatore finale (ricavato da un blocco di puro ottone e del peso di quasi 27 kg), Yamaha ha introdotto un nuovo concetto di isolamento meccanico imbullonando il trasformatore di potenza, il blocco di condensatori e il dissipatore direttamente al rigido telaio. Questo garantisce un perfetto supporto ed elimina l’impatto delle vibrazioni.

L’M-5000, infine, è dotato di connettori diffusori sovradimensionati e di tipo a vite per assicurare connessioni facili e sicure, mentre anche la base è realizzata in puro ottone di 3 mm di spessore per garantire solidità, rigidità e ridurre le distorsioni grazie alle sue proprietà amagnetiche.

it.yamaha.com