Amplificatore Denon AVC-X8500H, 13.1 canali di puro intrattenimento HT

7 marzo 2018
Amplificatore Denon AVC-X8500H, 13.1 canali di puro intrattenimento HT
Amplificazione
0

L’amplificatore Denon AVC-X8500H è il nuovo top di gamma Denon per l’home theater. In un poderoso e massiccio corpo di 24 kg di peso sono racchiuse le migliori tecnologie A/V e smart.

Il fascino e l’autorevolezza del nuovo amplificatore Denon AVC-X8500H, network amplifier al top della gamma Denon (primo ad entrare in commercio con 13.1 canali amplificabili e altrettante sezioni di potenza), se non nel nome risiedono nel peso di ben 24 kg che l’apparecchio fa segnare sulla bilancia, capace di erogare ben 150W/ch su un carico 8 ohm. Buona parte del peso è dovuta al massiccio trasformatore di alimentazione all’interno dell’apparecchio, a cui si affiancano generose alette di raffreddamento per le 13 sezioni finali, tutte uguali e ovviamente a componenti discreti.

Amplificatore Denon AVC-X8500HSul fronte delle decodifiche D/A audio, siamo naturalmente al cospetto della migliore tecnologia oggi disponibile: presenti i decoder Dolby Atmos, DTS:X e Auro-3D (disponibile prossimamente attraverso un aggiornamento firmware gratuito), mentre un sofisticato DSP basato sull’utilizzo di due potenti DSP SHARC Dual Core Griffin Lite di ultima generazione con otto DAC AKM 4490 32bit/768 kHz si prendono cura del segnale musicale. Vista la dotazione, la capacità di decodifica audio è superba: file lossless (fino a 24-bit/192-kHz) ALAC, FLAC e WAV, e DSD 2,8/5,6MHz (tramite USB sul pannello anteriore e da sorgenti di rete). La configurazione multicanale è senza vincoli, potendo scegliere un sistema 7.1.6, o 9.1.4, così come il 13.1, per un massimo di 6 diffusori a soffitto. Altrettanto libera l’assegnazione delle sezioni finali; si possono multiamplificare passivamente i canali sinistro, destro e centrale (assegnando 6 sezioni finali dedicate) ma ovviamente molte altre configurazioni sono possibili, per una versatilità estrema.

Amplificatore Denon AVC-X8500HNon è da meno la parte video, dove gli otto ingressi/tre uscite HDMI possono gestire segnali 4K/60p 4:4:4, con pass-through HDR10, HLG e Dolby Vision. Presente, inoltre, la compatibilità con HDCP 2.2, Pure Color, video 21:9, 3D, e pass-through BT.2020. Non manca il supporto Hybrid Log Gamma (HLG) attraverso un avanzato processore in grado di upscaling da qualsiasi sorgente analogica o digitale a 4K/60fps. Ben otto gli ingressi per sorgenti audio analogiche, incluso il giradischi analogico (che piacerà a chi ha vecchie collezioni in vinile) e uno multicanale 7.1; poi 4 digitali S/PDIF (2 Toslink, 2 coax), 4 videocomposito e 3 component, oltre a 2 uscite digitali ottiche e altrettante coassiali.

Amplificatore Denon AVC-X8500H

Per quanto concerne la connettività dell’amplificatore Denon AVC-X8500H troviamo le funzioni di rete tramite Wi-Fi o cablato, quindi Air Play, accesso ai servizi, Spotify, SiriusXM, Pandora, Napster, Tidal, Deezer, Amazon Music e alle radio TuneIn e un ricevitore Bluetooth aptX. Dalla fine del 2018 sarà supportato anche l’assistente vocale Amazon Alexa.
Per le operazioni iniziali di installazione ci si può affidare all’autocalibrazione Audyssey MultiEQ XT32 Platinum Edition; inoltre, è presente la funzione multiroom HEOS, oltre a ulteriori 2 zone da poter gestire accanto a quella principale, di cui una con video HDMI.

 Amplificatore Denon AVC-X8500H Nell’Amplificatore Denon AVC-X8500H manca la sezione tuner AM/FM tradizionale ma è ovviamente capace di ricevere le Web Radio, insieme con le solite funzionalità di streaming. L’app Denon Remote Control (iOS, Android) provvede alla gestione della macchina, ma in assenza di smartphone si può ricorrere l telecomando di nuovo disegno e dotato di display.
I colori disponibili sono Nero e Premium Silver e la disponibilità è immediata. Il prezzo di listino del nuovo Denon AVC-X8500H è di 3.899 Euro.

www.denon.it