AUDIO-TECHNICA AT-LPW40WN

24 Marzo 2020
AUDIO-TECHNICA AT-LPW40WN
Sorgenti
0

Un bel giradischi l’AT-LPW40, che rinuncia a gadget elettronici particolari a favore dell’adozione di soluzioni tecniche interessanti: braccio in carbonio, testina di qualità con stilo intercambiabile e un buon pre-phono escludibile

COSTRUTTORE Audio-Technica
DISTRIBUTORE Sisme S.p.A. – T. 071.7819666 – www.sisme.com


PRO
• Costruzione
• Braccio in carbonio
• Rapporto Q/P
CONTRO
• Altezza piedini non regolabile
• Qualità cavi in dotazione


Le uscite sono quelle canoniche per un giradischi; il pre-phono interno fa uso delle medesime uscite Phono-RCA ed è escludibile tramite un selettore.

Presentati al CES 2019, i due giradischi AT-LPW30WN e AT-LPW40WN firmati AudioTechnica rappresentano due macchine curate sotto il profilo sonico, indirizzate a un pubblico attento alle prestazioni sonore più che ai gadget tecnologici oggi molto diffusi anche sui giradischi. L’esemplare in prova su queste pagine, AT-LPW40WN, è il modello più evoluto dei due e può contare su una dotazione semplice ma decisamente interessante per il prezzo dell’apparecchio. Adotta un motore DC
(con adattatore CA esterno per contenere il rumore) con sistema di controllo di stabilità della velocità a sensori ed è fornito di un bel piatto in alluminio di colore nero (anche il bordo è nero) ricoperto da uno spesso tappetino in gomma antirisonanze. La trazione è a cinghia e non è presente alcun automatismo a fine riproduzione. Quello che colpisce a prima vista una volta messo in uso (si tratta di una macchina realmente plug&play, visto che le operazioni da effettuare per la messa in funzione sono veramente ridotte all’osso e si possono effettuare in non più di cinque minuti) è il bel braccio dritto in carbonio con shell portatestina universale AT-HS4 da ½ “e cartuccia phono a doppio magnete mobile AT-VM95E con stilo ellittico 0,3 x 0,7 mil.

La manopola per la selezione delle velocità che funge anche da avvio/arresto del giradischi.

Una dotazione interessante per la categoria di prezzo che dimostra come tutti gli sforzi del costruttore siano stati rivolti a garantire davvero il meglio sotto il profilo delle prestazioni soniche. Tra l’altro, la presenza della testina AT-VM95E garantisce la possibilità di eseguire up-grade tecnici soltanto sostituendo lo stilo della serie VM95, da scegliere in una vasta gamma di opzioni, per ogni budget e applicazione. Lo chassis del giradischi è realizzato in mdf anti risonanza, con impiallacciatura simil noce. Anche i piedini in gomma, non regolabili in altezza, contribuiscono a garantire un buon isolamento da risonanze esterne. La selezione delle due velocità avviene per mezzo di una manopola sulla sinistra; per avviare il giradischi è sufficiente impostare la velocità desiderata.  

L’articolo completo è disponibile su HC #86 in edicola o su abbonamento >>>