B&W Formation Flex: il più compatto è un concentrato di sorprese

15 Novembre 2019
B&W Formation Flex: il più compatto è un concentrato di sorprese
Diffusori acustici
0

 

Il B&W Formation Flex è l’ultimo arrivato nella famiglia di speaker wireless Formation, quelli che il costruttore inglese dedica agli appassionati più attenti alle tendenze in fatto di streaming HD

 

 

Flex di B&W è l’ultimo speaker compatto wireless che va ad aggiungersi alla suite Formation, la più innovativa e performante gamma di prodotti Wireless dell’azienda del Sussex.

Grazie alle sue doti tecniche e alla sua veste estetica, Formation Flex è in grado di essere inserito in ogni contesto e in qualsiasi ambiente, da solo o in coppia per un suono stereo di vero stampo hi-fi.

 

 

Forme inedite che attirano gli sguardi

Il look del nuovo speaker B&W lascia positivamente stupiti anche i più abituati a nuovi esperimenti di design: la sua geometria completamente inedita (caratterizzata da una griglia in tessuto con rilievi romboidali e il top in cristallo, impreziosito dai comandi touch illuminati), infatti, attira gli sguardi e affascina per la sua unicità.

Non è da meno la sezione hardware – come del resto ci si aspetta da un marchio storico come B&W – che vede una cura approfondita dei dettagli, tanto da donare al mini diffusore prestazioni elevate rispetto alle sue dimensioni.

Il Formation Flex è uno speaker a due vie da poco più di 20 cm di altezza, con tweeter da 2,5 cm a doppia cupola disaccoppiata e midwoofer da 10 cm in fibra di vetro intrecciata. Questi sono mossi da un potente DSP e da un doppio amplificatore da 50W, per una potenza totale di ben 100W.

 

B&W Formation Flex comandi touch

 

Formation Flex: con la rete mesh la qualità aumenta

La connessione wireless con la sorgente/streamer si basa su una rete mesh separata dal Wi-Fi casalingo e sviluppata appositamente da B&W, grazie alla quale il Flex garantisce un ritardo di massimo 1 microsecondo, valore da riferimento nel panorama degli speaker wireless. Flex è compatibile con AirPlay 2, aptX HD, Spotify Connect, DLNA e Roon Ready, oltre ad avere connettività Bluetooth 4.1 e ad accettare risoluzioni fino a 96Hz/24bit.

Il DSP interno gestisce lo streaming musicale nel modo più opportuno, ed effettua le complesse operazioni di cross-over elettronico, modulando le frequenze e pendenze di taglio degli altoparlanti in funzione della musica o colonna sonora che si sta ascoltando.

Flex può funzionare da solo o essere abbinato ad un altro pari, per ottenere un effetto stereo che nulla ha da invidiare a un impianto hi-fi di natura tradizionale.

In più, può essere aggiunto ad altri prodotti della suite Formation per realizzare un sistema multi-room senza compromessi, oppure alla Formation Bar per creare un vero impianto home theater 5.1 ch.

 

Il prezzo di listino del nuovo B&W Formation Flex, distribuito in Italia da Audiogamma, è di 449 Euro.

 

www.audiogamma.it