ELIPSON OMEGA 100 RIAA CARBON BLACK BT/USB

27 Marzo 2020
ELIPSON OMEGA 100 RIAA CARBON BLACK BT/USB
Sorgenti
0

Azienda francese di grande originalità, Elipson vanta un catalogo piuttosto nutrito con tanti prodotti interessanti che sfruttano materiali innovativi e soluzioni particolari, il tutto a prezzi sempre abbordabili


COSTRUTTORE Elipson – Francia
DISTRIBUTORE Hifight Srl – www.hifight.it


PRO
• Suono
• Phono MM/MC
• Design
CONTRO
• Phono non escludibile


Il giradischi ha base in plexiglass, impreziosito con un sottile strato di carbonio. Notare l’adattatore per 45 giri che ha un suo perno che lo alloggia.

Il marchio francese Elipson parte da molto lontano, dal 1938 in particolare; all’epoca costruiva motorini per giocattoli, ma già dal 1940 grazie alla passione del fondatore Joseph Léon, divenne produttore di diffusori e da allora, con una ricapitalizzazione a inizio secolo, è arrivato fino ai giorni nostri. Famosi della produzione Elipson i diffusori sferici, tanto per fare un esempio. Il 100 RIAA Carbon Black è un giradischi davvero originale, sia nelle forme che nei materiali utilizzati, e parlare di originalità per un giradischi non è così “comune”, essendo un oggetto che oramai abbiamo visto in praticamente tutte le salse. Telaio rigido, trazione a cinghia, partiamo da queste due caratteristiche. Telaio in pexiglas nero con uno strato di carbonio protetto da un

Il pannello posteriore ospita oltre alle connessioni anche il tasto di pairing per il Bluetooth. Il coperchio riprende le forme del giradischi ed è piuttosto originale oltre che molto robusto.

superficie lucida che evidenzia ancora meglio le trame. Il braccio è anch’esso con canna in carbonio, leggermente opaca, con lo stesso disegno di quello presente sulla base. È imperniato in modo originale (la Elipson la chiama torsione orbitale) e segue un design particolare; appare non solo robusto, ma preciso e privo di giochi. Il contrappeso è inox e crea, insieme con il lift e il supporto adattatore per 45 giri anch’essi inox, un contrasto suggestivo con le superfici nere. Lo shell è integrato e la testina a corredo è la ottima 2M RED di Ortofon. Inox sono anche la puleggia e l’interruttore per il cambio velocità con 0 centrale. Il piatto girevole è in acciaio stampato nero mentre il guscio inferiore che contiene la parte elettronica e il motore è in plastica molto robusta. A proposito di parte elettronica, la realizzazione spicca notevolmente

Il deviatore con 0 centrale
per il cambio di velocità. È molto elegante oltre che comodo nell’utilizzo.

rispetto alla concorrenza: prima di tutto il pre-phono integrato è MM/MC con interruttore posteriore, e

L’incernieramento del braccio è a torsione orbitale, originale il contrappeso anche se ha bisogno della bilancina.

realizzato con una coppia di OP1652 della Texas, mentre l’interfaccia USB optoisolata utilizza il chipset “solito” BB2900 e quindi confeziona file con risoluzione massima di 48kHz. Interessante la presenza del BT, che visto il prezzo già molto vantaggioso può considerarsi quasi un omaggio; ha risoluzione aptX e quindi in qualità CD. Ci soffermiamo anche sul motore, sospeso elasticamente in modo molto intelligente con degli elastometri (la Elipson la chiama MSC, Motor Suspension Device), e pilotato da un circuito ASC che si basa sull’assorbimento. Infine ottimi i piedini di appoggio, di cui quelli anteriori dotati di sistema ammortizzante molto efficiente. 

L’articolo completo è disponibile su HC #86 in edicola o su abbonamento >>>