IN ARRIVO LA NUOVA COLLEZIONE DI TV LG IN ITALIA

31 Marzo 2022
IN ARRIVO LA NUOVA COLLEZIONE DI TV LG IN ITALIA
Attualità
0

Le gamme di TV LG OLED evo e QNED offrono una convincente esperienza di home entertainment grazie a nuove tecnologie, design rinnovato e una vasta scelta di polliciaggi

LG Electronics (LG) annuncia la disponibilità in Italia della nuova collezione di TV 2022, presentata lo scorso gennaio al CES di Las Vegas.

Anche per quest’anno, LG propone un’offerta di prodotti completa in particolare puntando sulle tecnologie premium OLED evo e QNED, sull’ampia gamma di polliciaggi e opzioni di design; LG quindi rinnova il proprio impegno nell’offrire un’esperienza di visione straordinaria attraverso una qualità delle immagini sorprendente, tecnologie avanzate e nuove funzionalità.

 

TV LG OLED 2022

In qualità di pioniere della tecnologia OLED, nel corso degli anni LG si è costantemente impegnata nel suo continuo miglioramento: ciò ha permesso all’azienda di mantenere la sua posizione di leadership nel mercato globale dei TV premium per 9 anni[1].

Nel corso di questi 9 anni, l’azienda ha sviluppato una profonda esperienza che le ha permesso di ottenere dalla tecnologia OLED il massimo delle sue prestazioni. Da questa ricerca nasce la tecnologia OLED evo che quest’anno arriva sia sulla serie G2 sia sulla serie C2. OLED evo nasce dall’efficace sinergia tra il nuovo processore α9 Gen 5, il pannello OLED e il sistema operativo proprietario webOS per offrire immagini più realistiche in termini di luminosità, nitidezza e dettagli. E, proprio con l’obiettivo di regalare immagini straordinariamente più luminose, LG ha introdotto quest’anno ilBrightness Booster Max per la serie G2 e Brightness Booster per la serie C2, tecnologie che permettono di raggiungere luminosità superiori rispettivamente del 30% e del 20% rispetto a un OLED LG tradizionale[2].

Parte integrante della tecnologia OLED evo, il nuovo processore α9 Gen 5[3] sfrutta il deep learning per migliorare le prestazioni di upscaling e dare alle immagini una profondità tridimensionale, mettendo in risalto gli elementi in primo piano rispetto a quelli sullo sfondo. Il processore α9 Gen 5 introduce anche la funzione AI Dynamic Tone Mapping Pro che permette di adattare la luminosità dei contenuti a quella che il pannello è effettivamente capace di esprimere, elaborando la mappatura dei toni su oltre 5.000 aree distinte all’interno di ciascun fotogramma.

I TV LG OLED evo confermano la loro spiccata vocazione per cinema e videogiochi.

In particolare, adottano la tecnologia Dolby Vision IQ con Precision Detail[4] che sfrutta tutto il potenziale dei contenuti Dolby Vision, rivelando dettagli prima d’ora impercettibili sia nelle aree luminose che in quelle più scure. E per un audio altrettanto coinvolgente, i nuovi TV LG offrono un incredibile suono Dolby Atmos® tramite il loro sistema di altoparlanti.

Inoltre, per chi ama usare i TV OLED evo per sessioni di gioco ultra immersive, il menu Game Optimizer permette di accedere alla nuova modalità Dark Room, che regola la luminosità dello schermo per migliorare l’esperienza quando si gioca a luci spente, evitando luci troppo forti che potrebbero risultare fastidiose. Questa caratteristica, insieme al supporto di tutte le principali tecnologie di refresh variabile – VRR, NVIDIA G-Sync e AMD Free Sync – su 4 porte HDMI 2.1, all’input lag ridotto e alla compatibilità con il Dolby Vision for Gaming in 4K a 120fps, rende i TV OLED evo la soluzione ideale per chi vuole sfruttare tutte le possibilità offerte dal gaming di nuova generazione senza rinunce.

I nuovi LG OLED evo sono disponibili in Italia nell’ampia gamma composta dalla serie C2, che arricchisce la propria estensione di 48, 55, 65, 77 e 83 pollici anche con il nuovo formato 42”, la soluzione ideale per chi non dispone di molto spazio ma non vuole rinunciare al massimo della qualità dell’immagine; mentre la serie G2, col suo caratteristico Gallery Design che consente di montare il TV a filo muro grazie alla staffa zero-gap inclusa[5], sarà disponibile nei tagli da 55, 65, 77 e 83 pollici oltre al nuovo, maestoso 97 pollici, in arrivo nella seconda metà dell’anno.

Completano la collezione OLED 2022, la serie B2, disponibile nei modelli da 55, 65 e 77 pollici, e la serie A2, con modelli da 48, 55, 65 e 77 pollici. Infine LG si conferma pioniere dell’altissima definizione con l’iconico LG OLED TV Z2, l’unico TV OLED 8K disponibile sul mercato, disponibile nei tagli 88 e 77 pollici, aggiornato col nuovoprocessore α9 Gen 5 8K e funzionalità gaming.

Con un’esclusiva offerta di 20 modelli, tutti i TV OLED si caratterizzano per il design sottile e minimalista, che si integra perfettamente all’interno di qualunque ambiente domestico, e per la qualità della riproduzione dell’immagine: i TV sono stati certificati da Intertek con una fedeltà cromatica e un volume colore del 100%[6] e da UL per l’assenza di sfarfallio.

TV LG QNED 2022

Grazie all’esclusiva tecnologia Quantum Dot NanoCell Color sviluppata da LG, i TV QNED 2022 alzano l’asticella della qualità delle immagini dei TV con tecnologia LED, offrendo colori pieni e accurati su un ampio angolo di visione. I modelli QNED con retroilluminazione a mini LED impiegano fino a 30.000 MiniLED e migliaia di zone di local dimming per offrire un controllo preciso della luminosità che rende ogni scena più realistica[7]. Un risultato raggiunto grazie alla tecnologia Precision Dimming e al lavoro dei processori α9 e α7 Gen 5 con AI, che gestiscono accuratamente l’energia veicolata verso le singole zone di dimming, assicurando una maggior luminosità di picco e neri più profondi e precisi, riducendo di conseguenza l’effetto alone tipico dei TV LED tradizionali.

Così come la collezione OLED 2022, anche la gamma di TV LG QNED 2022 si allarga con diverse serie per soddisfare qualunque esigenza in termini di prestazioni e dimensione: la QNED99 con mini LED, Precision Dimmin Pro+ e risoluzione 8K, la QNED91 con mini LED e Precision Dimmin Pro, la serie QNED87 con mini LED e Precision Dimming e la serie QNED82. Disponibili già da aprile le serie QNED91, QNED87 e QNED82 offrono un’immersione totale con modelli da 50’’ fino a 86”.

 

UX aggiornata

Tutti i televisori 2022 di LG sono dotati del sistema operativo proprietario webOS 22, la versione più recente della piattaforma smart TV di LG che offre una serie di nuove opzioni di personalizzazione, tra cui i profili utente che permettono a ciascun membro della famiglia di personalizzare la propria esperienza di visione e di accedere più facilmente ai propri servizi preferiti. webOS 22 vanta anche numerose utili funzionalità, tra cui:

  • MultiView: consente di usare due app o di guardare due contenuti simultaneamente in finestre affiancate;
  • Always Ready: trasforma il TV in un assistente vocale sempre disponibile anche quando lo schermo è spento[8];
  • Impostazioni per la famiglia: permette di gestire le impostazioni per un uso più consapevole del televisore, con particolare riguardo per i più piccoli, come per esempio il limite massimo di ore di visione, la regolazione del comfort visivo e altro ancora.

 

I televisori della collezione LG 2022 sono disponibili su LG Online Shop e in tutti i migliori negozi di elettronica di consumo.

 

[1] Unità spedite nel periodo di 9 anni, 2013-2021 (fonte: Omdia)

[2] Rispetto a un TV LG OLED tradizionale senza tecnologia OLED evo. La tecnologia Brightness Booster si applica ai modelli C2 di grandi dimensioni: 83, 77, 65 e 55 pollici. La tecnologia Brightness Booster Max a tutti i modelli G2.

[3] Disponibile nelle serie OLED Z2, G2 e C2; QNED99.

[4] Disponibile nelle serie OLED Z2, G2 e C2; QNED99.

 

[5] La serie G2, essendo progettata per l’installazione a parete, include la staffa zero-gap. La base di appoggio non è inclusa e deve essere acquistata separatamente.

[6] Pannello LG OLED certificato da Intertek per una fedeltà cromatica del 100% misurata secondo CIE DE2000 con 125 modelli di colore. Certificati da Intertek, i TV OLED di LG sono in grado di esprimere il 100% dello spettro DCI-P3 attraverso uno spazio colore 3D che copre l’intera gamma di luminanza dei televisori, secondo IDMS 1.1 (cl. 5.32)

[7] Il modello 8K QNED MiniLED 86QNED99 impiega circa 30.000 MiniLED in quasi 2.500 zone di local dimming.

[8] Disponibile solo per i modelli dotati di processore α9 Gen5.