In arrivo Z9K, il nuovo TV Mini LED 8K di Sony

2 Agosto 2022
In arrivo Z9K, il nuovo TV Mini LED 8K di Sony
Attualità
0

Sony ha annunciato oggi le date di lancio europee dei nuovi televisori Z9K, che in alcuni Paesi è già possibile pre-ordinare.

Alimentata dal processore Cognitive Processor XR™, l’esclusiva tecnologia XR Backlight Master Drive controlla con precisione il nostro sistema di retroilluminazione Mini LED di ultima generazione adottato sui modelli serie Z9K, garantendo livelli straordinari di luminosità.

Grazie a una gamma dinamica senza precedenti, i punti luminosi risultano ancora più intensi, i neri più profondi e i toni medi più naturali, senza praticamente bagliori o aloni attorno alle alte luci. Con l’upscaling XR 8K, inoltre, la qualità dell’intrattenimento sfiora quella originale del formato 8K, indipendentemente dai contenuti o dalle sorgenti. Il Cognitive Processor XR™ di Sony è in grado di elaborare grandi quantità di dati per ricreare in modo intelligente le texture e i dettagli andati persi, con un effetto finale incredibilmente realistico.

Le ultime innovazioni firmate Sony rendono l’esperienza di visione ancora più immersiva e fedele all’intento degli autori dei contenuti.

Quando si guarda un film, la tecnologia Acoustic Multi-Audio™ messa a punto da Sony fa combaciare con precisione la posizione del suono con le immagini sullo schermo, per offrire un’esperienza audiovisiva realistica e coinvolgente. E, per personalizzare e migliorare ulteriormente l’intrattenimento, il modello Z9K offre nuove funzioni, come la Netflix Adaptive Calibrated Mode[1][2], che regola l’elaborazione delle immagini in base alla luce ambiente in modo che film e serie TV vengano riprodotti proprio come sono stati pensati, indipendentemente dalle condizioni di luminosità.

Anche la nuova BRAVIA CORE Calibrated Mode di Sony regola in automatico la qualità delle immagini sullo schermo per renderle più fedeli all’idea originaria dell’autore[3]. I televisori BRAVIA XR supporteranno inoltre due esclusive funzioni PS5® per essere ufficialmente “Perfect for PlayStation®5”[4]: Auto HDR Tone Mapping[5] e Auto Genre Picture Mode[6].

Un’altra novità in arrivo quest’anno è la videocamera di nuova concezione BRAVIA CAM[7], che riconosce il punto esatto in cui sono seduti gli spettatori nella stanza per ottimizzare di conseguenza le immagini e il suono. In più, grazie a funzioni quali i comandi gestuali e la video chat, promette nuove esperienze all’insegna del divertimento.

La crescente richiesta di schermi TV sempre più grandi porta con sé il rischio di un incremento nel consumo di energia e risorse. Tuttavia, l’impegno di Sony nei confronti della sostenibilità si esplica a 360°, dal processo di sviluppo fino all’esperienza di visione.

Con il programma ambientale globale “Road to Zero”, Sony punta ad azzerare entro il 2050 la propria impronta ecologica lungo l’intero ciclo di vita dei prodotti e delle attività dell’azienda, per contribuire a realizzare una società sostenibile. Nell’ottica di questi obiettivi, la gamma di TV 2022 è realizzata con un elevato contenuto di SORPLAS™, una speciale plastica riciclata sviluppata da Sony. Grazie all’utilizzo di SORPLAS[8], l’azienda è riuscita a incrementare la quota di materiali riciclati senza sacrificare design e durata di vita dei prodotti e ha ridotto il contenuto complessivo di plastica vergine addirittura del 60%[9], l’equivalente di circa 140 milioni di compact disc.

Inoltre, grazie alla capacità di rilevare l’assenza di spettatori davanti al televisore, il dispositivo BRAVIA CAM di Sony abbassa l’intensità luminosa dello schermo per risparmiare energia.

www.sony.it

[1] Le immagini in 8K convertite, simulate e ottimizzate variano in base al contenuto di origine.

[2] Richiede l’abbonamento a Netflix. Il servizio 4K Ultra HD dipende dal piano di abbonamento a Netflix, dal servizio Internet, dalle funzionalità del dispositivo e dalla disponibilità dei contenuti. www.netflix.com/termsofuse.

[3] Acquistando un TV idoneo e registrandosi a BRAVIA CORE™ entro il 23/02/24. Numero di titoli, crediti, periodo di riscatto/visione e selezione sono variabili a seconda del modello TV e suscettibili di modifiche. Per l’elenco dei TV idonei e i termini e le condizioni, consultare: https://www.sony.net/bravia-core. Richiede abbonamento a BRAVIA CORE. I servizi di rete, i contenuti, il sistema operativo e il software del prodotto possono essere soggetti a termini e condizioni specifici o di terze parti e potrebbero subire modifiche, interruzioni o cessazioni in qualsiasi momento, nonché richiedere tariffe, registrazione e dati sulla carta di credito.

[4] Il tempo di input lag misurato attraverso l’ingresso HDMI 4K/120 fps per gaming può differire a seconda dell’ambiente di utilizzo o di specifiche condizioni. Sono necessari titoli che supportino 4K/120 fps.

[5] Auto HDR Tone Mapping – Gli aggiornamenti software sulle console PlayStation®5 e sui TV sono disponibili attraverso aggiornamento automatico oppure tramite aggiornamento lanciato dall’utente. Per attivare l’Auto Tone Mapping, è necessario abilitare la funzione quando si associano TV e PS5 per la prima volta; in alternativa, sarà necessario disconnettere TV e PS5, ripristinare le impostazioni di fabbrica sul TV e abilitare la funzione in fase di setup iniziale. La caratteristica è supportata solo quando PS5 e TV sono connesse direttamente. I modelli abilitati sono: tutti i modelli BRAVIA XR, X85K, X85J, X80K, X80J, XH90.

[6] Auto Genre Picture Mode – Gli aggiornamenti software sulle console PlayStation®5 e sui TV sono disponibili attraverso aggiornamento automatico oppure tramite aggiornamento lanciato dall’utente. Questa funzione è disponibile quando la modalità Auto Picture Mode del TV è su ON ed è supportata solo quando PS5 e TV sono connesse direttamente. I modelli abilitati sono: tutti i modelli BRAVIA XR, X85K, X85J, X80K, X80J, XH90.

[7] A parte la funzionalità di video chat, le altre funzioni di BRAVIA CAM sono disponibili tramite aggiornamento del firmware.

[8] La percentuale di riciclo si riferisce ai materiali ritardanti di fiamma. Il materiale riciclabile impiegato per realizzare il televisore può variare a seconda delle dimensioni.

[9] Dato percentuale rispetto all’esercizio 2018. Il 60% di riduzione si riferisce unicamente a determinati modelli e a determinate regioni.