Musical Fidelity, la Serie 6 si arricchisce di 3 pezzi pregiati

19 Marzo 2019
Musical Fidelity, la Serie 6 si arricchisce di 3 pezzi pregiati
Amplificazione
0

Musical Fidelity aggiunge alla Serie 6 un amplificatore integrato e un’accoppiata pre/finale al proprio catalogo dedicato agli audiofili affezionati allo stile british.

Tre nuovi prodotti si aggiungono alla serie 6 Musical Fidelity: M6s 500i, un integrato da ben 500Wx2 su 8 ohm; M6s PRE, in classe A pura e il finale M6s PRX da 2x230W su 8 ohm con alimentazione CRPS.

La “Serie 6” di Musical Fidelity è una delle famiglie di elettroniche hi-fi che gode di apprezzamento unnime da parte degli addetti ai lavori. È la quarta per importanza nel catalogo del costruttore inglese e offre prodotti di rango elevato, ad un prezzo estremamente conveniente. Direttamente derivata dalla Serie 8 e dai top di gamma Nu-Vista, la Serie 6 era già composta dall’ampli integrato, M6si, dal lettore CD M6SCD, dal DAC, M6s DAC e dal preamplificatore phono, M6 Vinyl. Con l’introduzione dell’M6s 500i, dell’M6s PRE e del finale M6s PRX, il servizio è davvero completo.

Musical Fidelity M6s 500i

Un integrato monumentale

L’integrato M6s 500i (nelle foto) discende direttamente dall’A1000, il primo super-integrato di Musical Fidelity che negli anni ’90 fu acclamato come uno dei migliori progetti relativi all’amplificazione integrata per uso domestico. Con l’apporto di nuovi semiconduttori, l’M6s 500i è protagonista di un’incredibile capacità di pilotaggio, prestazioni tecniche eccezionali e qualità costruttiva solida ed affidabile, per pilotare agevolmente qualsiasi diffusore senza tentennamenti. Sul retro trovano posto cinque ingressi (4 di linea e 1 bilanciato XLR), con doppi binding post per cablaggio bi-wiring dedicati ai cavi degli speaker. La costruzione è inappuntabile: configurazione completamente dual-mono a partire dai grossi trasformatori toroidali, 8 transistor di potenza per canale, stadi di alimentazione separati e con stabilizzatori dedicati, simmetria totalmente complementare.

Musical Fidelity M6s 500i 2

Spazio anche per il vinile

M6s PRE è un preamplificatore dotato di grande versatilità e quindi capace di interfacciarsi senza problemi con qualsiasi amplificatore finale. La configurazione è in classe A pura e, per costruirlo, Musical Fidelity ha selezionato i migliori componenti, in modo da non creare sbilanciamenti tra i canali. Il pre ha una serie d’ingressi adatti ad interfacciarsi con qualsiasi sorgente: uno stadio phono MM/MC, due ingressi bilanciati, tre di linea, un tape-loop e un ingresso USB per essere collegato anche direttamente al computer (con risoluzione 24bit/96kHz).

Infine, l’M6s PRX è un amplificatore di potenza da 260W/ch con un esclusivo alimentatore CRPS di nuova tecnologia. L’ampli condivide lo stesso layout di base dei fratelli maggiori Titan o AMS50 e si caratterizza anch’esso per la costruzione dual-mono con alimentazione CRPS, che insieme gli consentono prestazioni davvero elevate e lo mettono in condizione di pilotare diffusori di ogni categoria.

Tutti i tre nuovi apparecchi sono disponibili sia nella finitura in nero che silver.

www.audiogamma.it