Pioneer accontenta gli audiofili: arrivano le SE-Monitor 5 e i player N-70AE/N-50AE

28 Maggio 2017
Pioneer accontenta gli audiofili: arrivano le SE-Monitor 5 e i player N-70AE/N-50AE
Personal & Mobile
0
Un modello di cuffie e due player di rete sono le novità in arrivo da Pioneer. Sia le SE-Monitor 5 che i due N-70AE e N-50AE offrono il meglio con e per i file audio digitali ad alta risoluzione.

Le nuove cuffie SE-Monitor 5 Pioneer sono dotate di un design completamente chiuso e in grado di fornire un ottimo ambiente di ascolto. Nello svilupparle, i tecnici audio dell’azienda giapponese hanno rivolto la loro attenzione alla riproduzione fedele dei formati Hi-Res. Ma Pioneer li ha espressi per trasmettere l’emozionalità della musica, garantendo un’esperienza di ascolto che tocca la profondità di mente e anima. Ciò ha consentito la sperimentazione di nuovi materiali per il driver, l’innovazione di strutture che limitano la risonanza e l’introduzione di tecnologie comprovate e svelate già con il modello di punta, SE-Master 1. Grazie alla fusione di metodi tempestivamente collaudati con i più recenti ritrovati nella scienza dei materiali, queste nuove cuffie consentono la diffusione della musica su un fronte sonoro spazioso con la localizzazione, il dettaglio e un controllo coinvolgenti. Fornite di cavi bilanciati e sbilanciati, le SE-Monitor 5 offrono l’occasione per riaccendere passione per la musica in termini di comfort e stile.

Non sono certamente meno entusiasmanti i due network player Pure Audio (N-70AE e N-50AE), che confermano le competenze e la qualità costruttiva dei prodotti dell’azienda giapponese. Il modello di punta N-70AE è stato realizzato con componenti ultra selezionati e per fornire un suono senza compromessi.

Nel telaio, per esempio, figura una solida piastra in acciaio pesante da 3 mm di spessore, per aumentare la rigidità torsionale ed offrire eccezionale protezione da interferenze esterne. Inoltre, l’interferenza reciproca dei vari complessi all’interno dell’alloggiamento viene efficacemente impedita: alimentazione, motore e circuito di streaming audio sono separati da pareti in lamiera, quindi operanti in tre distinte camere sigillate e sostituite a percorsi controllati con precisione.

Il Pioneer N-70AE offre jack RCA e uscite XLR bilanciate di grande qualità. Le elevate performance del DAC interno non va al solo vantaggio delle fonti di streaming interne, ma grazie agli ingressi digitali anche a quelli esterni: Un ingresso USB asincrono consente il collegamento diretto a PC e Mac, e le risoluzioni più alte di brani audio sono DSD e PCM rispettivamente alla frequenza di campionamento di 11,2MHz e 384 kHz.

www.pioneer-audiovisual.eu