Nuovo Vivitek Qumi Q38, un DLP palmare e Full HD

13 marzo 2018
Nuovo Vivitek Qumi Q38, un DLP palmare e Full HD
Videoproiettori
0

Il proiettore Vivitek Qumi Q38, così piccolo da stare sul palmo di una mano, è luminoso come un modello ben più grande. DLP, sorgente LED e 1080p i punti chiave.

Con l’introduzione del videoproiettore palmare Qumi Q38, Vivitek abbatte una nuova barriera tecnologica e presenta il primo modello LED 1080p ad alta luminosità alimentato con batterie ricaricabili integrate. 

Il proiettore Vivitek Qumi Q38 è dotato di un pannello 16:9 a microspecchi DLP con risoluzione nativa 1920×1080 pixel ed è in grado di gestire anche i segnali WUXGA (1920×1200) e 4K. Si conferma dunque ideale per i film o le serie preferite trasmesse da Netflix ma anche le tabelle Excel più complesse. 

La luminosità di 600 Lumen permette di abbinarsi a schermi fino a 2,9 mt di base (130 pollici in diagonale), mentre il rapporto di contrasto 10.000:1 è garanzia di un’ottima riproduzione delle zone più scure dell’immagine.

La tecnologia di illuminazione a LED, poi, assicura un funzionamento senza manutenzione per oltre 30.000 ore che equivalgono a circa 10 anni, se utilizzato per otto ore tutti i giorni.
L’affidabilità del prodotto è inoltre garantita dai molti componenti elettronici e elettromeccanici sviluppati appositamente per questo prodotto. Il proiettore Vivitek Qumi Q38 integra un processore ad alte prestazioni dotato di quattro unità di calcolo ARM Quad Cortex A53 con clock a 2 MHz e sistema operativo Android 6.0. 

proiettore Vivitek Qumi Q38Per migliorare l’esperienza d’uso, ancora, Qumi Q38 è corredato di correzione trapezoidale automatica e messa a fuoco motorizzato; per di più consente la ricezione da un telefono iOS o Android di documenti, foto, filmati e altri contenuti utilizzando la connessione senza fili integrata.

proiettore Vivitek Qumi Q38La memoria da 8GB al suo interno permette di conservare i contenuti multimediali più utilizzati per poi proiettarli senza la necessità di un computer di supporto.

Ma è anche possibile riprodurre i contenuti memorizzati in una memoria microUSB o USB o, in alternativa, è possibile collegare il piccolo Qumi in modo tradizionale attraverso una delle diverse connessioni, che comrendono 2 USB, 1 AV composito su mini-jack 3,5mm e una microSD.

Il Bluetooth integrato completa la dotazione del Q38 e permette l’uso di diffusori amplificati, tastiere o dispositivi di puntamento compatibili con lo standard.

Il vpr è dotato anche di amplificatore da 2W e di altoparlante, in modo da poter gestire anche le contenuti multimediali audio, laddove non esistano alternative. La batteria integrata ad alta capacità ai polimeri di Litio, inoltre, garantisce un funzionamento continuativo per circa due ore; per assicurarsi una maggiore autonomia è necessario avvalersi di una batteria esterna, disponibile opzionalmente. 

proiettore Vivitek Qumi Q38Attraverso il telecomando in dotazione, infine, si accede a tutte le funzionalità del prodotto, mentre nel caso del suo smarrimento è comunque possibile utilizzare il proiettore avvalendosi del tastierino retroilluminato presente sul corpo del prodotto. Il peso di appena 746 grammi e le 3 finiture disponibili (bianca, nera e rosso) completano il quadro di estrema versatilità ed usabilità.


Il prezzo del nuovo proiettore Vivitek Qumi Q38 è di 660 euro.

www.audiogamma.it