Sintoamplificatori audio/video – Il futuro passa dall’home theater

2 Novembre 2018
Sintoamplificatori audio/video – Il futuro passa dall’home theater
Amplificazione
0

In un solo prodotto tutte le funzioni relative all’Home Theater, ma anche quelle per la gestione dell’audio e video e 360 gradi. Non è fantascienza, è semplicemente il percorso tecnologico che i maggiori produttori hanno iniziato per i loro sintoamplificatori

Funzioni diverse allocate in apparecchi diversi, addirittura a volte la stessa funzione ulteriormente splittata su più componenti (preamplificatore e finale, processore audio e processore video…): questa, a volte, la soluzione adottata per massimizzare le prestazioni a discapito di costi e ingombri. L’evolversi della tecnologia porta con sé chip e circuiti sempre più potenti, versatili e multifunzione: un moderno smartphone è infinitamente più performante di un computer di un paio di generazioni fa, ad esempio. Un trend che sta permettendo di invertire il tema della “separazione” delle funzioni come detto prima per realizzare, invece, un diverso approccio che porta all’interno di un solo componente tante e diverse tecnologie. L’esempio più evidente di tutto ciò è nei sintoamplificatori HT più moderni, quelli che raccolgono e gestiscono audio e video di alta, altissima qualità e con essi tutti i formati che la musica e le immagini assumono. Fino a qualche tempo fa, il sintoamplificatore HT era un amplificatore con più canali e bordo con il supporto di decodifiche per…

L’articolo completo è disponibile su HC Speciale Domotica & Audio/Video in edicola  o su abbonamento >>>