Sony LinkBuds, la nuova frontiera delle cuffie

16 Febbraio 2022
Sony LinkBuds, la nuova frontiera delle cuffie
Attualità
0

Con i nuovissimi LinkBuds true wireless, Sony propone un nuovo modo di ascoltare la musica senza mai perdere i momenti importanti della quotidianità. Il design ad anello con trasparenza sonora, vestibilità ultracompatta e massima chiarezza di suoni e chiamate consente di rimanere in ascolto, senza mai perdere il contatto col mondo esterno.

Grazie all’esclusivo design dei LinkBuds e alle tecnologie basate su sensori e suono spaziale integrate, Sony sta creando, insieme ai propri partner, esperienze di ascolto innovative, tra cui gaming in realtà aumentata (AR), nuove modalità di smart working, navigazione sonora in AR e accesso rapido alla musica.

Tutti i nostri mondi, sempre connessi

I LinkBuds presentano un esclusivo design ad anello e consentono di riprendere il contatto con il mondo esterno in qualsiasi momento, senza compromettere l’esperienza di ascolto. La parte centrale dell’unità driver ad anello di nuova progettazione lascia scoperta l’area del diaframma per offrire trasparenza sonora e permettere una chiara percezione dei suoni esterni. In questo modo, è possibile sentire cosa succede nell’ambiente circostante anche se si è al telefono oppure parlare con gli amici mentre si ascolta la propria canzone preferita. Il nuovo design rende i LinkBuds perfetti per varie situazioni d’utilizzo, tra cui smart working, gaming, ascolto di musica e altro ancora.

Ultra compatti ed ergonomici, i LinkBuds si possono indossare tutto il giorno, senza mai doverli togliere. Con un peso di circa quattro grammi, sono un capolavoro di miniaturizzazione. A differenza degli auricolari tradizionali, la superficie protettiva che copre l’area del diaframma è integrata all’interno della struttura per risparmiare spazio. Nel suo insieme, la forma è stata progettata sulla base di un’elevata quantità di dati sulla conformazione anatomica dei diversi tipi di orecchio, raccolti da Sony dall’introduzione delle prime cuffie intrauricolari al mondo nel 1982.
Si possono usare tutto il giorno, tutti i giorni: sarà come non indossarli.

Suoni cristallini

Per offrire massima chiarezza alle conversazioni telefoniche, i LinkBuds sono dotati di tecnologia Precise Voice Pickup, che garantisce l’elaborazione avanzata dei segnali vocali. L’algoritmo di riduzione del rumore di Sony è stato sviluppato con il supporto del machine learning con intelligenza artificiale (IA), utilizzando oltre 500 milioni di campioni di voci per eliminare i rumori ambientarli e rilevare la voce in modo chiaro. In questo modo è possibile ascoltare nitidamente gli interlocutori, anche nelle situazioni più rumorose.

I Linkbuds offrono una qualità audio superiore ovunque e in qualsiasi circostanza. Grazie alla tecnologia DSEE (Digital Sound Enhancement Engine), i brani preferiti ritrovano l’elevata qualità originale. L’Integrated Processor V1 di Sony riproduce ogni dettaglio musicale senza la minima distorsione, per un’esperienza di ascolto straordinariamente autentica e fedele al sound degli artisti preferiti. Il driver ad anello da 12 mm è appositamente progettato per garantire suoni ricchi e perfettamente bilanciati.

Il sistema di controllo adattivo del volume[2] ottimizza in modo automatico il livello del volume a seconda del contesto, integrando perfettamente la musica nell’ambiente. Ciò consente di ascoltare ogni brano a livelli di volume ottimali e in molteplici contesti, migliorando l’esperienza di ascolto all’aria aperta.

La quotidianità, più semplice che mai

Integrare la musica nel mondo che ci circonda e rimanere connessi grazie a svariate funzioni intelligenti non è mai stato così semplice.

Non bisogna lasciarsi ingannare dalle dimensioni: i LinkBuds di Sony sono facilissimi da usare ma integrano funzioni avanzate, tutte facilmente gestibili grazie alla “Wide Area Tap”[3], una superficie di contatto estesa. Le modalità di riproduzione si controllano a piacimento con due o tre tocchi sull’area anteriore dell’orecchio, senza bisogno di toccare i LinkBuds.

I LinkBuds si possono usare ovunque e anche quando si hanno le mani impegnate. Grazie alla funzione “Speak-to-Chat”[4], la musica viene automaticamente messa in pausa non appena si comincia a dialogare con qualcuno. Una volta terminata la conversazione, la musica riparte in automatico. Non è quindi necessario usare alcun comando. Le funzioni vocali “hands-free”, inoltre, consentono di richiedere informazioni, chiamare gli amici, impostare promemoria e altro ancora usando l’assistente vocale che si preferisce[5]. Basta dire “OK Google” o “Alexa”.

Associazione Bluetooth con Fast Pair e Swift Pair

I LinkBuds supportano la nuova utile funzionalità Fast Pair di Google, che permette di associare i dispositivi Android con grande facilità e anche di ritrovare gli auricolari quando non ci si ricorda dove li si è lasciati. Swift Pair consente di associare in modo rapido e semplice i LinkBuds a laptop, PC desktop o tablet Windows 11 o Windows 10.

Per la prima volta in assoluto, appena si estraggono gli auricolari dalla custodia, viene visualizzata automaticamente una finestra pop-up , perciò ci si può connettere facilmente, ovunque ci si trovi.

Accesso rapido alla propria musica preferita

La funzione di accesso rapido consente di configurare i LinkBuds in modo da riprendere la riproduzione su Spotify con un paio di tocchi, senza dover utilizzare lo smartphone[6].

 Esperienza di navigazione avanzata con Microsoft Soundscape

I LinkBuds offrono funzionalità avanzate grazie all’integrazione di Microsoft Soundscape.[7] Il design aperto consente di ascoltare beacon e descrizioni di luoghi ed edifici, insieme ai suoni naturali dell’ambiente circostante. La bussola/i sensori giroscopici presenti negli auricolari sono in grado di rilevare la direzione della testa per avvertire i suoni provenienti da uno specifico luogo, senza che si debba tenere lo smartphone in mano[8].

 L’impegno di Sony per la sostenibilità

Sony ha progettato i LinkBuds pensando non solo al design, ma anche al rispetto dell’ambiente. Questi esclusivi auricolari e la loro custodia sono realizzati con plastica riciclata e packaging privo di plastica[9].

Gli auricolari ideali per la vita quotidiana

I LinkBuds sono perfetti per l’uso quotidiano. Grazie al grado di protezione IPX4[10], sono a prova di schizzi e sudore, perciò è possibile utilizzarli in qualsiasi situazione. La carica, inoltre, dura un’intera giornata lavorativa, con 5,5 ore[11] di autonomia e ulteriori 12 ore[12] di ricarica se riposti nell’elegante e compatta custodia. Nelle giornate più impegnative e frenetiche, soli 10 minuti di ricarica offrono fino a 90 minuti di riproduzione.

Esperienza sonora multidirezionale

I LinkBuds integrano inoltre la tecnologia 360 Reality Audio[13], grazie alla quale sarà come trovarsi in prima fila durante un concerto dal vivo o in studio di registrazione insieme al proprio artista preferito.

www.sony.it