Sony presenta due nuovi videoproiettori 3LCD

20 Giugno 2006
Sony presenta due nuovi videoproiettori 3LCD
Videoproiettori
0

Da Sony ecco il VPL-CX61 e il VPL-CX63, due nuovi videoproiettori destinati all’utilizzo aziendale ed educational. Dotati rispettivamente di una luminosità di 2500 e 3000 ANSI lumen, questi modelli offrono una risoluzione XGA (1024 x 768 pixel) e varie possibilità di collegamento a un prezzo competitivo. I due modelli si basano sulla tecnologia 3LCD, che utilizza tre pannelli LCD separati per il rosso, il verde e il blu, e consente di ottenere gradazioni naturali nelle aree più scure, riproducendo i colori in modo vivido e nitido, anche in condizioni di luminosità poco favorevoli. I due videoproiettori sono in grado di accettare i segnali di un computer fino alla risoluzione UXGA (1600 x 1200 pixel) e i segnali video, anche in alta risoluzione (1920 x 1080 pixel), senza necessità di adattatori. I due ingressi RGB (15 pin, D-sub) consentono il collegamento a due computer per passare da una sorgente all’altra nel corso delle presentazioni. Per realizzare una presentazione ottimale, la silenziosità del videoproiettore è un fattore molto importante e il livello di rumorosità di questi modelli è estremamente basso, pari a soli 28 dB. I VPL-CX61 e VPL-CX63 sono inoltre provvisti di una connessione per monitor esterno, che permette di visualizzare le immagini su un secondo schermo. Grazie all’utilizzo di una distanza focale ridotta, il proiettore può essere posizionato vicino allo schermo ed essere utilizzato anche in ambienti molto piccoli (è possibile ottenere un’immagine di 80 ” a 2,4 mt di distanza).

www.sony.it